Dodecapoli

Tropical Tea

... "Quando era scesa non pioveva più, ma l'aria era solida, densa. Aveva girovagato, un po' in anticipo, intorno al luogo dell'appuntamento. Senza meta, senza fretta. E intanto, mentre tornava al punto designato, della sua amica nessuna traccia, era in notevole ritardo.

 

Gioiva, mentre aspettava, di un'immagine zuppa di Piazza di Spagna. La godeva - grigia e colante, deserta - pensando che era esattamente lì, in quell'aria fredda bagnata, in quell'ora sospesa grigiastra che avrebbe desiderato incontrare tutti quelli che amava, tutte quelle che in qualche modo sapevano destarla.

 

In quell'ora grigiastra, in quell'aria bagnata, in quella piazza. 

Miracolosamente vuota, deserta. Lì, sulla scalinata lucida e scivolosa di Trinità dei Monti, al suo inizio, sotto l'ombrello inutilmente aperto della fioraia assente, smemorata.

 

E mentre volava leggera, col cuore e con gli occhi, dalla fontana della Barcaccia alla guglia del sallustiano Obelisco, dal primo gradino della monumentale scalinata alla balaustra della chiesa, dal Babuino alla colonna dell'Immacolata, dall'Ambasciata di Spagna all'Accademia di Francia, ecco che di nuvo aveva incontrato Ottavia. Esattamente a quell'ora, in quell'aria, in quella piazza."...

 

(da Dodecapoli - Tropical Tea di Laura Ricci - Foto di Ambra Laurenzi)

Audio

Dodecapoli

Dodecapoli è l'ultimo lavoro di scrittura narrativa di Laura Ricci. Edito da LietoColle, il libro è strutturato in dodici densi racconti che si snodano lungo spazi di riflessione interiore e di luminosa, architettonica bellezza.

 

Le dodici storie che compongono il vasto affresco di Dodecapoli sono coniugate, strettamente ma mai forzatamente, a dodici spazi architettonici che, delle riflessioni delle dodici voci narranti, costituiscono non un semplice sfondo, ma uno speculare luogo dell'anima: Verona, Roma, Torino, Trani, Brescia, Pisa, Milano, Malta, Siena, Mentone, Vigevano e, naturalmente, Orvieto, la città in cui l'autrice vive, la cui Cattedrale, in un serrato racconto intimo, è assunta a simbolo di interezza e autenticità.

 

I racconti di Dodecapoli sono completati e arricchiti da 26 tavole fotografiche di Ambra Laurenzi che, costruite a partire dalle sensazioni delle dodici protagoniste, aiutano a comprendere la forza della loro tensione di vita e del genius loci che le anima. 


 

Lieto Colle, una realtà editoriale del tutto originale per la sua attenzione e diffusione della poesia contemporanea. Nata dalla passione dell'editore Michelangelo Camelliti - trasmessa all'intero Staff - è stata definita "movimentista" a livello culturale e promozionale e propone un autorevole catalogo di voci poetiche note accanto ad autori emergenti. Ciascuna opera, sapientemente realizzata in raffinata veste tipografica, è curata artigianalmente per offrire al lettore il libro come intera qualità artistica da collezione.